+ ANPI Voghera | È morta Tina Anselmi. Partigiana, una delle donne più importanti nella nostra storia repubblicana

Menu:

Iscrivetevi

all'ANPI

Tutte le indicazioni su come e perché iscriversi all'ANPI.

informati!!!

 

 
galleria fotografica

GALLERIA
FOTOGRAFICA


       


    È morta Tina Anselmi. Partigiana, una delle donne
   più importanti nella nostra storia repubblicana

01 Novembre 2016


È deceduta la scorsa notte, nella sua casa di Castelfranco Veneto (TV), Tina Anselmi, partigiana nella Resistenza con il nome di battaglia di "Gabriella". Staffetta della brigata Cesare Battisti capitanata da Gino Sartor, passò al Comando Veneto dei Volontari della Libertà.

Sindacalista ( in seno alla Cgil e poi, dalla sua fondazione nel 1950, alla Cisl), fu la prima donna ad avere ricoperto la carica di ministro della Repubblica. Nel luglio del 1976 divenne titolare del dicastero del Lavoro e della Previdenza sociale (nel terzo governo governo presieduto da Giulio Andreotti).

Dopo l’esperienza al ministero del Lavoro, Tina Anselmi fu ministro della Sanità (nel quarto e quinto governo Andreotti), e legò il suo nome alla riforma che introdusse il Servizio Sanitario Nazionale.

Nel 1981, nel corso dell'ottava legislatura, fu nominata Presidente della commissione d'inchiesta sulla Loggia massonica segreta P2, il cui maestro venerabile era Ligio Gelli.





Il ricordo dell’ANPI Voghera

Ricordiamo Tina Anselmi, la Staffetta Partigiana "Gabriella"

 

 

Torna alla Raccolta Notizie 2016