Testata  

LECCO, “PROVOCAZIONE E INTIMIDAZIONE CONTRO LA CGIL"

E’ stato identificato l’autore della finta sacca di sangue, in realtà contenente vino e aceto, lasciata di fronte alla sede della Cgil di Lecco la notte precedente al 1 maggio 2012.
Il responsabile è un giovane di venti anni V. R. residente nella Brianza lecchese, che con un complice, non ancora identificato, si era introdotto quella sera nel piazzale antistante la sede dei sindacati Cgil e Cisl depositando il pacco all’ingresso del palazzo.

Si era trattato, dicono, di un gesto propagandistico a cui aveva invitato il sito nazionale di Lotta Studentesca, un’associazione politicamente di estrema destra, che è stato replicato oltre che a Lecco anche in altre città italiane, con una iniziativa il cui scopo era quello di denunciare i troppi suicidi dovuti alla crisi economica; in allegato al pacco erano stati ritrovati infatti dei volantini con la lista degli imprenditori, operai e lavoratori che da gennaio si sono tolti la vita, volantini che sono stati lasciati anche davanti alla sede della CISL..

La situazione generale del paese porta a “radicalizzare” posizioni e comportamenti, ma non è ammissibile per alcuno assumere comportamenti intimidatori.

  28.05.12 10:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Comunicati, Novità, Memoria, Lavoro, Cultura, 1° Maggio
Gennaio 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: Free blog engine