Testata  

CARLO SUZZI, IL '43' CI HA LASCIATI

CARLO SUZZI, IL '43' CI HA LASCIATI

CARLO SUZZI - Nato a Busto Arsizio (Varese) il 16 luglio 1926, unico sopravvissuto alla strage di Fondotoce.
Il suo nome di battaglia era diventato “Quarantatre” dopo che il ragazzo (sopravvissuto all’eccidio di Fondotoce), era stato curato, si era ristabilito e, da Verbania dove abitava, era tornato con i partigiani della Divisione “Valdossola”, battendosi con loro, sino alla Liberazione, nel ruolo di caposquadra.


O. Barbieri, nel 1972, ne ha raccolto la testimonianza nel libro I sopravvissuti stampato da Feltrinelli. Carlo Suzzi lo si può ancora sentire – anche se nel secondo dopoguerra è andato ad abitare in Thailandia – se ci si sofferma in una stanza buia lungo il “Sentiero Chiovini”, nel Parco della Memoria e della Pace.


Per molti anni il sopravvissuto è tornato in Italia, per incontrare i suoi compagni di lotta e, nella ricorrenza dell’eccidio, ricordare con loro i 42 martiri di Fondotoce.

Varese 17 luglio 2017

“In quei minuti mi pareva di sognare. Non credevo possibile che sarebbe toccato anche a me. Attendevo sempre un intervento esterno. Non sapevo quale. Mi vennero in mente molti ricordi della mia vita, come in un film. Rapidamente ripensai a tutto. Pensai anche a quando ero bambino, poi a quando da ragazzino scappai da casa, fino a quando andai coi partigiani, ai grandi movimenti di entusiasmo dei primi risultati del nostro lavoro e alle vicende belle e brutte degli scontri. Pensai con rimpianto a mia madre, a mio padre in Germania e alla nonna che mi voleva tanto bene. Quei pensieri mi procurarono una grande sofferenza. Mi pareva di giudicare il mondo come dall’alto […].
Quelle riflessioni furono interrotte dalla stretta di due tedeschi che mi afferrarono al collo; era il mio turno. Dovetti alzare i piedi per non pestare il sangue ed i corpi dei compagni uccisi”.

  17.07.17 12:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Comunicati, Antifascismo, Resistenza, Comitati Provinciali, Sezioni, Novità, Memoria, Testimonianze, Commemorazioni, Cultura
Novembre 2019
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: CMS with Bootstrap