Testata  

MONZA, “CONTRO IL FASCISMO DI IERI E DI OGGI”

Nel 48° Anniversario della strage di Piazza Fontana, venerdì 1 dicembre 2017 ore 21,00 presso il Centro Civico LibertHUB di Viale Libertà 144, Monza; ANPI Monza sezione “Gianni Citterio” con la collaborazione di: Memoria Antifascista, ANED, ANPI Villasanta, Nova M.se, Cinisello B.mo, Sesto S.G.e Coordinamento Staffette Podistiche “Per non dimenticare” promuovono la presentazione del libro di Aldo Giannuli ed Elia Rosati “STORIA DI ORDINE NUOVO”.

Ne parliamo con:
Elia Rosati - coautore del libro e ricercatore presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano
Valter Boscarello di Memoria Antifascista
Luigi Viganò del Coordinamento Staffette Podistiche “Per non dimenticare”

Presenta e coordina:

Rossana Valtorta ANPI Monza Sez. “Gianni Citterio”

LA STRAGE DI PIAZZA FONTANA - Il 12 dicembre 1969, una bomba esplodeva alla Banca Nazionale dell’Agricoltura, in piazza Fontana a Milano, provocando 17 morti e 88 feriti. Tre giorni dopo, nei locali della Questura di Milano, veniva ucciso Giuseppe Pinelli, la diciottesima vittima di quella strage. L’estrema destra golpista con alcune frange dello Stato e dei Servizi Segreti italiani, inaugurò quel giorno di 48 anni fa la “strategia della tensione”. L’obiettivo era insediare un governo autoritario per frenare le conquiste sindacali e la crescita delle sinistre, seminando paura e terrore, ma la risposta popolare vanificò quei piani. Dopo anni di processi e depistaggi, tutte le sentenze su Piazza Fontana anche quelle assolutorie, portarono alla conclusione che fu la formazione terroristica di estrema destra Ordine Nuovo, a organizzare gli attentati del 12 dicembre ma, per questa strage nessuno ha pagato.

STAFFETTE DELLA MEMORIA - Staffetta podistica del 12 dicembre per Piazza Fontana - “Per non dimenticare” le stragi di Milano, Brescia e Bologna. Il riaffermarsi oggi di organizzazioni di estrema destra, xenofobe e razziste, non adeguatamente contrastate quando non sostenute, da partiti che siedono nelle Istituzioni locali e nazionali sollecita, come allora, la necessità della memoria e dell’antifascismo da declinare anche attraverso iniziative rivolte ai giovani e alle scuole. Per questo, anche il 12 dicembre 2017 si correrà la staffetta che coinvolgerà i ragazzi di alcune scuole insieme ai loro insegnanti e a chi vorrà unirsi - toccando le città di Monza, Villasanta, Nova M.se, Cinisello Balsamo, Sesto S. Giovanni - verso Piazza Fontana.

  01.12.17 21:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Commenti e dibattiti, Iniziative, Antifascismo, Resistenza, Sezioni, Novità, Memoria, Neofascismo, Cultura
Gennaio 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: RWD CMS