Testata  

TOCENO, “TRACCE DI STORIA”

TOCENO – Valle Vigezzo, VB - Domenica 29 luglio 2018, 70° anniversario dell’attentato a Palmiro Togliatti,  Mostra e il film “Via della Missione”

 

PROGRAMMA

ore 15,30 Inaugurazione “Targa-ricordo” presso l'Albergo Miravalle

Intervento di Tiziano Ferraris, sindaco di Toceno

ore 16,30 Apertura “Mostra di fotografie, documenti, libri” presso la Sala Parrocchiale

(progetto Ing. Pasquale De Lucia)

ore 17,30 Anteprima del film “Via della Missione” presso il salone Biblioteca Comunale

(regia Mattia Fazzari, soggetto Maria A. Pellegatta)

 

La Mostra e il film “Via della Missione”, che saranno presentati per la prima volta a Toceno il 29 luglio prossimo, trovano spunto nel 70° anniversario dell’attentato a Palmiro Togliatti, segretario del PCI, Vicepresidente del Consiglio e Ministro di grazia e giustizia nei primi governi dell’Italia liberata.

L’attentato, che lo feri gravemente mettendone a repentaglio la vita, fu compiuto il 14 luglio 1948 a Roma, in via della Missione. Stava uscendo da Montecitorio per dirigersi, insieme a Nilde Iotti, verso la Direzione del Partito in via delle Botteghe Oscure.

Quando lo stretto controllo dei medici del Policlinico, che l’avevano operato e seguito nel decorso post operatorio, non fu più necessario, Togliatti volle tornare per la convalescenza fra le colline del suo Piemonte. Sulla collina di Toceno, presso l’albergo Miravalle, trascorse un periodo, che non avrebbe mai più dimenticato, di riposo, serenità e rapporto quotidiano con la natura, soprattutto con i paesaggi alpini.

Oltre alla configurazione dell’attentato nel contesto della “guerra fredda”, alla reazione popolare di indignazione e dolore, al comportamento del PCI volto a scongiurare l’approfondirsi di tensioni e disordini, la Mostra e il film pongono in evidenza tratti salienti di Palmiro Togliatti, leader politico e statista.

Tornato in Italia nel marzo 1944 dopo 18 anni di esilio, Togliatti contribuì grandemente alla ricomposizione della nazione italiana con la proposta di unità e riscatto nota come “svolta di Salerno”

Il 2 giugno 1946, scelta la Repubblica ed eletto il nuovo Parlamento, egli divenne uno dei protagonisti nella elaborazione della Costituzione che diede linfa popolare e democratica allo Stato unitario sorto nel 1861, la cui esistenza era stata messa in pericolo dalla guerra nazifascista.

 

LE IMMAGINI DELLA MOSTRA E LE SEQUENZE DEL FILM SI AVVALGONO DEI CONTRIBUTI DI

Eredi Albergo Miravalle

ANPI Verbania-Cusio-Ossola

AAMOD Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico

Fondazione Istituto Gramsci Roma

RAI Teche

Università degli Studi Roma Tre

 

INTERVENTI REGISTRATI DI

Mario Bassi

Carla Moscatelli

Regina e Angelo Toniutti

Prof. Aldo Agosti

Prof. Alexander Höbel

Dott. Francesco Giasi

Dott. Vincenzo Maria Vita

 

  29.07.18 15:30:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Commenti e dibattiti, Iniziative, Libri, Sezioni, Novità, Memoria, Testimonianze, Anniversari, Cultura, Mostre
Luglio 2018
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: Free blog engine