Testata  

FRANCESCO VAIA CI HA LASCIATO

FRANCESCO VAIA CI HA LASCIATO

Francesco Vaia, figlio di Alessandro Vaia, comandante partigiano e combattente garibaldino in Spagna e di Stellina Vecchio, staffetta partigiana, ci ha lasciato oggi pomeriggio. Francesco Vaia per anni Presidente Nazionale dell'Aicvas (Associazione Volontari Combattenti Antifascisti di Spagna), si è sempre battuto per tenere viva la Memoria della vicenda tragica, ma gloriosa della guerra civile spagnola, quando l'antifascismo europeo rispose al colpo di stato di Franco, con la partecipazione di decine di migliaia di volontari provenienti da 53 Paesi diversi.

Ho collaborato a lungo e intensamente con Francesco sui temi della Resistenza, dell'antifascismo e con lui abbiamo realizzato, nella ricorrenza dell'ottantesimo anniversario della guerra civile spagnola, una bellissima e riuscitissima mostra alla Casa della Memoria.
In Francesco ho sempre trovato una persona intelligente, cordiale, ironica, con la quale si riusciva immediatamente a stabilire un rapporto di comprensione e di amicizia. Francesco era da lungo tempo malato. L'ultima volta che l'ho visto è stato in occasione della grande manifestazione del 14 dicembre scorso a ricordo della tragica fine di Giuseppe Pinelli. Francesco in quell'occasione mi aveva parlato della sua malattia, ormai giunta allo stadio finale. E con il suo sorriso ironico, senza retorica, in tono quasi distaccato, mi disse: “Confesso che ho vissuto”.
Ricorderemo sempre Francesco con grande affetto.

Alla moglie Graziella, al figlio Federico, al fratello di Francesco, Wladimiro esprimiamo la commossa e affettuosa vicinanza di tutta l'Anpi Provinciale di Milano.

Roberto Cenati - Presidente Anpi Provinciale di Milano

 

I funerali avranno luogo sabato 13 pomeriggio alle ore 14, in forma strettamente privata per una questione di regole covid.
Chi volesse dargli un ultimo saluto lo potrà fare fino a domani venerdì 12 giugno alle ore 19,00 presso la Casa funeraria San Siro di via Corelli 120.

Ultimo saluto a Francesco Vaia

Abbiamo dato oggi l'ultimo saluto a Francesco Vaia che ci ha lasciato mercoledì scorso. Francesco ha sempre onorato con il suo instancabile impegno antifascista la preziosa eredità lasciatagli dai suo genitori, Alessandro Vaia, comandante partigiano e garibaldino e in Spagna e Stellina Vecchio, staffetta partigiana. Con Francesco perdiamo una persona intelligente, aperta, cordiale, ironica, con la quale abbiamo realizzato iniziative di grande rilievo. La vita non è stata generosa con lui, ma Francesco l'ha vissuta pienamente, coerente con i suoi ideali, con il suo costante richiamo al significato della partecipazione dell'antifascismo europeo accorso in Spagna nella guerra contro il franchismo. Come scrisse Giovanni Pesce “In Spagna c'era gente che aveva lasciato la propria famiglia, genitori, fratelli, mogli e figli, che aveva gettato nella lotta la propria vita per quella di un altro popolo. Questa esperienza mi fece capire cosa fossero in concreto i valori della solidarietà, dell'umanità. La Spagna ha rappresentato il richiamo per eccellenza ai più alti ideali di tutto il Novecento.”

E la Spagna è rimasta sempre nel cuore di Francesco.

Roberto Cenati - Presidente Anpi Provinciale di Milano

  11.06.20 20:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Comunicati, Comitati Provinciali, Sezioni, Novità, Memoria, Commemorazioni, Cultura
Luglio 2020
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: Blog software