Testata  

ISCRIZIONE DELLA PARTIGIANA CINI BOERI AL FAMEDIO DEL MONUMENTALE

ISCRIZIONE DELLA PARTIGIANA CINI BOERI AL FAMEDIO DEL MONUMENTALE

Cini Boeri, partigiana e architetto di fama internazionale ci ha lasciato.

La notizia mi ha sconvolto. E' come se mi avesse lasciato una parente molto stretta, una grande amica a me particolarmente cara. Cini, da sempre iscritta e legatissima all'Anpi, ai valori dell'antifascismo e della Costituzione, si è battuta in tutti questi anni per la riqualificazione della Loggia dei Mercanti, unico monumento a cielo aperto che accoglie, sotto le sue volte i nomi dei Combattenti per la Libertà, degli oppositori politici, dei militari, degli ebrei milanesi non più tornati dai lager nazisti. Cini ha ideato un progetto straordinario, studiato non solo per i giovani, ma per tutti i milanesi, volto alla valorizzazione di questo importante luogo della memoria di Milano, dedicato alla Resistenza in tutta la sua complessità.

L'ultima volta che l'ho vista è stata in occasione della consegna del diploma di partigiana conferitole dal Ministero della Difesa. Lo scorso anno su proposta dell'Anpi Provinciale di Milano è stato conferito a Cini l'Ambrogino d'Oro.

Credo che Cini sarebbe molto contenta se il suo progetto di riqualificazione della Loggia, più volte ridimensionato, ma ora approvato dalla Soprintendenza ai Beni archeologici della Città metropolitana e donato dall'Anpi al Comune di Milano, venisse approvato dall'Amministrazione Comunale.

Ricorderemo sempre Cini con grande affetto, con commozione e riconoscenza.
 

Roberto Cenati - Presidente Anpi Provinciale di Milano

Ultimo saluto alla partigiana Cini Boeri

Questa mattina, sabato 12 settembre, nel porticato della Basilica di Sant'Ambrogio, si sono svolte le esequie in forma civile di Cini Boeri, partigiana e architetto di fama internazionale.

Cini partecipa attivamente alla Resistenza sulle sponde piemontesi del Lago Maggiore e aiuta i partigiani nascondendoli durante i rastrellamenti. Il suo ruolo principale è quello di aspettare i lanci degli anglo - americani che riforniscono le formazioni partigiane di armi e di provviste. Durante la Resistenza Cini conosce Renato Boeri, il suo futuro marito, allora comandante della Brigata Paolo Stefanoni – di cui anche Cini fa parte – inquadrata nella Divisione Valtoce che opera nel territorio attorno al Mottarone, sopra Stresa. Il 25 aprile 1945, la partigiana Cini, allora ventunenne, scende a bordo di un camion dalle alture sopra il lago Maggiore per raggiungere Milano.

Cini, legatissima all'Anpi, ai valori dell'antifascismo, della Resistenza e della Costituzione, ha ideato un progetto straordinario, donato all'Anpi, studiato non solo per i giovani, ma per tutti i milanesi, volto alla valorizzazione della Loggia importante luogo della Memoria, unico monumento a cielo aperto, nella nostra città, dedicato alla Resistenza milanese in tutta la sua complessità. Cini, era una donna generosa e sempre disponibile: quando ci recavamo nel suo studio per definire i particolari del progetto da lei ideato e ringraziarla, era sempre lei, architetto di fama internazionale, a ringraziare l'Anpi per averla coinvolta. Sono sicuro che il modo migliore per ricordare Cini sia la realizzazione del suo progetto approvato dalla Soprintendenza ai Beni archeologici e paesaggistici della Città metropolitana il 26 marzo scorso, donato dall'Anpi al Comune di Milano, dal quale attendiamo la sua approvazione. Il progetto per la Loggia è l'ultimo regalo di Cini alla sua Milano, Città medaglia d'Oro della Resistenza.

 

Roberto Cenati - Presidente Anpi Provinciale di Milano

 

 

Iscrizione della partigiana Cini Boeri al Famedio del Monumentale

Abbiamo accolto con grande soddisfazione la notizia dell'iscrizione al Famedio del Monumentale, su proposta dell' Anpi provinciale di Milano, di Cini Boeri, partigiana nel territorio del Mottarone, architetto e designer di fama internazionale.

Cini era legatissima all'Anpi, ai valori della Resistenza e della Costituzione repubblicana. Il suo straordinario progetto, rivolto soprattutto ai giovani, donato all'Anpi,  per la riqualificazione della Loggia dei Mercanti, unico monumento a cielo aperto dedicato alla Resistenza milanese è l'ultimo regalo di Cini alla sua Milano, capitale della Resistenza. La sua realizzazione sarà un altro importante modo per ricordare quello che Cini ha fatto per tutti noi.  

 

Roberto Cenati - Presidente Anpi Provinciale di Milano

Milano, 21 settembre2020

 

 

 

  24.09.20 12:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Comunicati, Antifascismo, Resistenza, Comitati Provinciali, Resistenza, Sezioni, Novità, Memoria, Testimonianze, Commemorazioni, Cultura
Settembre 2020
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: CMS with Bootstrap