Testata  

ADDIO AL PARTIGIANO ANGELO BELLOMI

ADDIO AL PARTIGIANO ANGELO BELLOMI

Il partigiano Angelo Bellomi ci ha lasciato, dopo breve malattia, nella tarda serata di venerdì 13 novembre.

Angelo nasce a Locate Triulzi il 26 novembre 1925. Giovanissimo operaio presso la Om Fiat, fabbrica metalmeccanica di Milano, partecipa attivamente al grande sciopero generale dell'1-8 marzo 1944 che paralizza Milano e le grandi città dell'Italia settentrionale. La sua attività di partigiano si concentra prevalentemente a Milano, dove Angelo, come appartenente alle SAP (Squadre di Azione Patriottica) svolge all'interno dell'Om, una intensa attività di sabotaggio della produzione industriale bellica. Angelo partecipa a numerose  azioni di sabotaggio anche nel suo Comune, come quella all'importante snodo ferroviario di Locate Triulzi, utilizzato dai tedeschi per il trasporto di materiale bellico. Tra gli episodi che Angelo raccontava con maggiore emozione vi fu quello avvenuto a Milano, alla fine del 1943. Quel giorno il tram sul quale Angelo viaggiava fu fatto fermare da militi fascisti della Legione autonoma Ettore Muti che aveva sede in via Rovello 2, dove ora sorge il Piccolo Teatro. I repubblichini sulla base di una lista di nomi tra i quali vi era quello di Angelo, avevano già cominciato a separare le persone segnalate nell'elenco dagli altri passeggeri. In quella tragica circostanza Angelo riuscì miracolosamente a fuggire. Dopo la Liberazione Angelo partecipa attivamente alla vita del Comune di Locate, diventando Assessore alla cultura e all'edilizia per il Partito Comunista Italiano. Nella ricorrenza del 70° anniversario della Liberazione gli è stata conferita la medaglia e il riconoscimento di partigiano dal Ministero della Difesa. Angelo si è impegnato a fondo nella diffusione delle tematiche della Liberazione soprattutto tra le giovani generazioni, mantenendo sempre un costante e intenso dialogo con i ragazzi delle scuole, per mantenere vivi i valori della Resistenza, dell'antifascismo e della Costituzione repubblicana.

Alla moglie, al figlio, ai familiari esprimo l'affettuosa e commossa vicinanza dell'Anpi provinciale di Milano.

Roberto Cenati - Presidente Anpi Provinciale di Milano

https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2020/11/14/resistenza-morto-a-milano-il-partigiano-angelo-bellomi_54671181-a48f-4db5-9474-44eccb4dae90.html

 

  14.11.20 12:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Comunicati, Antifascismo, Resistenza, Comitati Provinciali, Resistenza, Sezioni, Novità, Memoria, Testimonianze, Commemorazioni, Cultura
Dicembre 2020
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: Open-source blog