Testata  

BRESCIA, "È VIVA LA COSTITUZIONE"

In occasione del 75esimo anniversario dei lavori dell'Assemblea Costituente, il prossimo 25 giugno - a partire dalle ore 18 - si svolgerà in Piazza Vittoria a Brescia la manifestazione conclusiva del progetto Manifesto Costituente, che vede come capofila l'Anpi provinciale di Brescia e che raccoglie una cinquantina di associazioni e gruppi locali, ma di respiro anche nazionale (Cgil, Libera, Emergency, Arci, Legambiente, Libertà e Giustizia, Fridays For Future, Mediterranea, Sardine, solo per citarne alcuni). 

Manifesto Costituente è nato dalla volontà di fare rete e di creare legami e sinergie per promuovere cultura costituzionale, per approfondire quella Costituzione - così spesso citata, ma forse ancor poco conosciuta - attraverso un percorso articolatosi, in oltre 6 mesi di attività, attraverso iniziative, seminari, presentazioni di libri, appuntamenti tutti dedicati ad approfondire temi (scuola, accoglienza, diritto alla tutela della salute, transizione ecologica, parità di genere...) attraverso una lettura costituzionalmente orientata degli stessi.

Manifesto Costituente è un progetto che si inserisce nel solco dell'appello lanciato dal presidente nazionale dell'Anpi Gianfranco Pagliarulo per una grande alleanza democratica e antifascista; un appello che vuole rimettere al centro la Costituzione come programma politico, in larga parte ancora da realizzare.

 

  25.06.21 18:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Commenti e dibattiti, Iniziative, Comitati Provinciali, Sezioni, Costituzione, Novità, Memoria, Testimonianze, Anniversari, Cultura
Ottobre 2021
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: Open-source blog