Testata  

MILANO, “CIF COI RIBELLI - UN'ESPERIENZA PARTIGIANA”

Milano, martedì 9 dicembre 2014, ore 18,00 presso la Camera del Lavoro, Corso di Porta Vittoria 43, presentazione del libro di Francesco Villani, CIF COI RIBELLI - Un’esperienza partigiana, Ed. Punto Rosso 2014

Introducono Luigi Vinci e Marco Cavallarin

Partecipano:

  • Francesco Villani
  • Graziano Gorla (Segr. CdL Milano)
  • Giorgio Galli (Univ. di Milano)
  • Roberto Cenati (Pres. Anpi prov. Milano)

“Terminata l’operazione, dopo averli immobilizzati e senza alcun prigioniero liberato, lasciammo velocemente via Eustachi, con alcune loro armi, e raggiungemmo il Policlinico per rimetterci i nostri abiti civili. Sogno ci salutò e se ne andò, sempre manifestamente innervosito dalla mancata liberazione.

La ragione l’avremmo conosciuta soltanto dopo il 25 aprile: infatti venni a sapere che si trattava di Tulipano, stretto collaboratore di Parri che, mentre cercavamo di liberarlo, era già stato spedito in direzione di Mauthausen, come ho già spiegato. Dopo quell’azione senza esito, Stefano (che era diventato Leone [Bruno Trentin]) ed io, riprendemmo la nostra attività: io con gli incontri già fissati precedentemente coi militanti mentre restavo a disposizione del comando GL per le operazioni guidate da Sogno.

Solitamente ricevevo le direttive da Bepi (Signorelli), un bergamasco assai dinamico, sempre molto elegante e dai modi cortesi e simpatici che inducevano ad accogliere col sorriso anche gli incarichi più ostici.

Stavolta, però, la direttiva con una cattiva notizia non mi era venuta da Bepi, bensì direttamente da Leo Valiani: Leone (ex Stefano) ed io avremmo dovuto occuparci della liberazione di Parri…”

 

Francesco Villani nato a Milano nel 1925. Giornalista-analista finanziario per quotidiani e periodici italiani e stranieri, da sempre ha dedicato particolare attenzione ai problemi dei flussi del risparmio sociale. Conclusa l’attiva partecipazione alla Resistenza, ha proseguito la militanza nel Partito d’Azione e, dopo un breve passaggio nel Pci, ha aderito nel 1948 alla Quarta Internazionale, che ha abbandonato negli anni 60, senza trovare altra collocazione partitica. Vive a Milano.

Organizza Punto Rosso in collaborazione con la Camera del Lavoro di Milano e AnpiLibri

Aderisce Centro Culturale Concetto Marchesi

 

  09.12.14 17:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Commenti e dibattiti, Antifascismo, Resistenza, Comitati Provinciali, Libri, Sezioni, Novità, Memoria, Pubblicazioni, Cultura
Ottobre 2022
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: evoCore