Testata  

GIOVANNI BIANCHI - PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI CRISTIANI - CI HA LASCIATO

GIOVANNI BIANCHI - PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI CRISTIANI - CI HA LASCIATO

E’ morto all’età di 77 anni Giovanni Bianchi, già presidente delle Acli e del Partito Popolare Italiano. Era nato a Sesto San Giovanni il 19 agosto 1939 e oltre all’attività politica e sindacale, svolgeva quella di insegnante di filosofia e storia nei licei. Attualmente era presidente dell’Associazione nazionale partigiani cristiani.

Il funerale si terrà domani martedì 25 luglio alle ore 16.00 nella chiesa di Santo Stefano di piazza Don Luigi Petazzi a Sesto San Giovanni.

Aveva lasciato le Acli nel 1994 (dopo una presidenza durata dal 1987) per accogliere l’invito di Mino Martinazzoli ad entrare nel Ppi, il partito nato dalla Democrazia cristiana, entrando così in Parlamento. Nel Ppi ha ricoperto il ruolo di presidente dal 1994 fino al 1997.

Nella primavera 1995 è stato in prima linea, in qualità di presidente del partito, nella disputa contro Rocco Buttiglione che aveva schierato il Ppi nel centro-destra con Silvio Berlusconi. Bianchi ha guidato la protesta interna insieme con Gerardo Bianco. La disputa ha poi portato alla divisione del partito: la maggioranza di Bianchi e Bianco aveva scelto l’alleanza di centro-sinistra mantenendo il nome di Ppi, la minoranza aveva invece mantenuto il simbolo dello scudo crociato, si era schierata col centro-destra e aveva acquisito il nome di Cristiani Democratici Uniti. Nel 2002 il Ppi è entrato nella Margherita, dove è rimasto fino al passaggio al Pd, nel 2007.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è detto profondamente addolorato dalla scomparsa di Giovanni Bianchi e ne ha ricordato, in un messaggio ai familiari, “il rigore morale, la passione civile e la grande umanità". “Uomo di vasta cultura e di intensa spiritualità - ha scritto Mattarella - Giovanni Bianchi ha sempre vissuto il suo impegno, nell’associazionismo, nella politica, nelle istituzioni, come servizio alla comunità con un’attenzione particolare verso i poveri, gli ultimi, gli emarginati".

Tra i messaggi di cordoglio anche quello del ministro Dario Franceschini: “Giovanni Bianchi è stato uno dei protagonisti più autorevoli del cattolicesimo democratico. Un intellettuale e un militante che è stato determinante per la nascita dell’Ulivo e del centrosinistra. Un amico è un maestro per molti di noi. I suoi interventi, i suoi saggi, il suo insegnamento contribuiranno a mantenere vivo negli anni il contributo dei cattolici democratici alla vita civile e politica del nostro Paese".

 

L’ANPI regionale Lombardia nell’esprimere vicinanza alla famiglia, ricorda Giovanni Bianchi come un amico,un democratico, un autentico antifascista

 

Esprimo anche a nome dell’ANPI Provinciale di Milano profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Bianchi Presidente Nazionale dell’ Associazione Nazionale Partigiani Cristiani.
Ricorderemo sempre Giovanni per il suo costante ed instancabile impegno, come Presidente Nazionale delle ACLI, come parlamentare e come Presidente della ANPC (Associazione Nazionale Partigiani Cristiani) sui temi dell’antifascismo, della democrazia, dell’attuazione della Costituzione repubblicana.

Ai famigliari ed agli amici un affettuoso abbraccio.

Roberto Cenati
Presidente ANPI Comitato Provinciale di Milano

======    =========   =====

Giovanni Bianchi ha sempre rappresentato per la nostra città un importante riferimento ed una grande risorsa. Disponibile, attento, di vasta cultura, ha ricoperto importanti incarichi a livello politico, istituzionale, amministrativo, ma non si è mai rifiutato di dare il suo importante contributo, quando veniva invitato come Presidente Nazionale dei Partigiani Cristiani, alle iniziative organizzate dall’Anpi di Sesto.

Ci mancheranno le sue riflessioni, le sue rigorose analisi storiche, la sua precisa conoscenza del passato e del presente della nostra città è soprattutto il desiderio di comunicare quanto, con i suoi approfondimenti, faceva emergere durante gli interventi.

Giovanni è stato un autentico cittadino sestese, ha amato la sua città che di questo gli sarà sempre grata: una bella importante persona.

A Silvia e a Davide la vicinanza dell’ANPI di Sesto San Giovanni e di quanti di noi l’hanno conosciuto e stimato.

Lina Calvi

Presidente dell’ANPI di Sesto S.G.

  25.07.17 14:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Comunicati, Antifascismo, Resistenza, Novità, Memoria, Testimonianze, Commemorazioni, Cultura
Ottobre 2022
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: PHP framework