Testata  

MILANO, GIORNO DELLA MEMORIA

MILANO, GIORNO DELLA MEMORIA

L’ANPI provinciale di Milano per il Giorno della Memoria ha in programma queste iniziative:

Martedì 19 gennaio 2021 ore 21: Riflessioni sul significato del Giorno della Memoria. Intervengono: Dario Venegoni, Presidente Nazionale Aned; Roberto Cenati, Presidente Anpi Provinciale di Milano; Emanuele Fiano, Parlamentare; Pia Jarach, Comunità Ebraica di Milano. Coordina: Paola Pandolfi, Coordinatrice Memoria Pd metropolitano

Mercoledì 27 gennaio 2021

ore 9,30: posa di corone, promossa da Anpi, Aned, Comunità Ebraica di Milano, Fondazione Memoriale della Shoah, Cdec, Fondazione Memoria della Deportazione, Comune di Milano, davanti all'ex Albergo Regina, sede del comando nazista a Milano dal 13 settembre al 30 aprile 1945.

 Avrà luogo mercoledì 27 gennaio davanti all'ex Albergo Regina una posa di corone promossa da Anpi Provinciale di Milano, Aned, Comunità Ebraica di Milano, Cdec, Fondazione Memoriale della Shoah, Associazione Figli della Shoah, Fondazione Memoria della Deportazione. A causa della pandemia alla cerimonia è consentita la presenza di un solo rappresentante per ogni Associazione.Nell’albergo Regina, dal quale dipendeva il carcere di San Vittore, operavano i comandi della SIPO-SD (polizia e servizi di sicurezza delle SS), nonché della Gestapo e dell’Ufficio IV B4, incaricato della persecuzione antiebraica. Il comando interregionale (Piemonte, Lombardia e Liguria) era affidato a Rauff (collaboratore di Eichmann e inventore dei camion della morte, camere a gas su quattro ruote) e quello interprovinciale a Saevecke, condannato il 9 giugno 1999 dal tribunale militare di Torino all’ergastolo per l’eccidio dei 15 Martiri di piazzale Loreto, avvenuto il 10 agosto 1944. L’Albergo Regina è stato luogo di tortura di partigiani, ebrei, oppositori politici, alla cattura dei quali collaborarono intensamente i repubblichini, in particolare, l’ufficio politico della Muti. L’Albergo Regina costituiva la triste meta di numerosi parenti che a loro volta rischiavano la vita per chiedere informazioni sui loro familiari improvvisamente scomparsi, perché catturati e arrestati dai nazifascisti.La memoria, legata alla conoscenza storica vanno oggi più che mai tenute vive, non soltanto nel Giorno della Memoria, ma in tutti gli 364 giorni dell'anno.

ore 11: collegamento streamig con le scuole medie superiori. Testimonianze sulla deportazione antiebraica e politica. Iniziativa promossa da Aned, Anpi, Comunità Ebraica, con la partecipazione del Comune di Milano e della Presidenza del Consiglio Regionale.

Giovedì 28 gennaio 2021

Ore 18: Anpi libri presenta “L'ozio coatto” - Storia sociale del campo di concentramento fascista di Casoli (1940-1944) di Giuseppe Lorentini.

Venerdì 29 gennaio e lunedì 1 febbraio 2021 Posa 20 delle prime pietre d'inciampo. Le altre 11 pietre di inciampo verranno posate nel corso del mese di aprile. I luoghi e lo svolgimento della posa in questo allegato

Causa pandemia da COVID-19 la partecipazione alla posa sarà possibile a un numero ristretto di persone, sempre nell'osservanza delle vigenti disposizioni.

https://www.facebook.com/groups/136941410545177   

  29.01.21 11:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Commenti e dibattiti, Iniziative, Comunicati, Antifascismo, Resistenza, Comitati Provinciali, Resistenza, Sezioni, Novità, Memoria, 27 Gennaio / Giornata della Memoria, Ricorrenze, Commemorazioni, Cultura
Ottobre 2022
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: evoCore