Testata  

IN RICORDO DEL MARESCIALLO FRANCESCO DI CATALDO

IN RICORDO DEL MARESCIALLO FRANCESCO DI CATALDO

A ricordo del maresciallo Francesco Di Cataldo assassinato dalle Brigate rosse.

Il 20 aprile 1978, Francesco Di Cataldo, Vice Comandante del carcere milanese di San Vittore, uscì alle 7,10 dalla propria abitazione a Lambrate e si diresse a prendere l’autobus per recarsi in servizio come ogni mattina. Venne affrontato da due brigatisti che gli esplosero sette colpi d’arma da fuoco uccidendolo all’istante. Il Maresciallo stava attraversando l’incrocio tra via Ponte Nuovo e via Cairoli alla periferia della città, nei pressi di Crescenzago. L’assassinio del maresciallo Di Cataldo, convinto sostenitore dell'importanza del lavoro per la rieducazione e il reinserimento dei detenuti nella società, costituì un ulteriore sanguinoso attacco al cuore delle istituzioni democratiche, già duramente colpite dal rapimento dell’On. Aldo Moro e dall’uccisione dei 5 uomini della sua scorta. In quel tragico clima Milano si preparava a celebrare l’anniversario del 25 aprile che si concluse con una grandissima e partecipata manifestazione unitaria in piazza Duomo. Al Maresciallo Di Cataldo, vittima del terrorismo brigatista è stato intitolato il carcere di San Vittore.  
Roberto Cenati - Presidente Anpi Provinciale di Milano

  20.04.21 18:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Attività in Lombardia, Comunicati, Comitati Provinciali, Sezioni, Novità, Memoria, Anniversari, Ricorrenze, Commemorazioni, Cultura, Terrorismo
Ottobre 2022
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: evoCore