Testata  

"Riconoscere lo Stato di Palestina: la sua urgenza, le sue ragioni"

"Riconoscere lo Stato di Palestina: la sua urgenza, le sue ragioni"

Lunedì 24 maggio 2021 alle ore 11.30 si svolgerà una conferenza stampa sul tema del riconoscimento dello Stato di Palestina promossa da ACLI, ANPI, ARCI, CGIL, CISL, UIL, LEGAMBIENTE, LIBERA.  

Interverranno i presidenti nazionali e segretari generali di tutte le organizzazioni

 

RICONOSCERE LO STATO DI PALESTINA

la sua urgenza, le sue ragioni

Lunedì 24 maggio alle ore 11.30, conferenza stampa in streaming (Il video integrale della Conferenza stampa https://www.youtube.com/watch?v=l1PAsFjj1Tg  )

promossa da ACLI, ANPI, ARCI, CGIL, CISL, UIL, LEGAMBIENTE, LIBERA

diretta su https://www.youtube.com/ReteItalianaPaceDisarmo

INTERVERRANNO:

Maurizio Landini, Segretario Generale CGIL

Luigi Sbarra, Segretario Generale CISL

Pier Paolo Bombardieri, Segretario Generale UIL

Gianfranco Pagliarulo, Presidente nazionale ANPI

Emiliano Manfredonia, Presidente nazionale ACLI

Francesca Chiavacci, Presidente nazionale ARCI

Stefano Ciafani, Presidente nazionale LEGAMBIENTE

Luigi Ciotti, Presidente Gruppo Abele – Libera

Lo Stato di Israele è riconosciuto dalla grande maggioranza della comunità internazionale. Perché non riconoscere ufficialmente lo Stato di Palestina? Cosa impedisce di portare a compimento la soluzione dei “due Stati per i due popoli”, sulla base delle risoluzioni delle Nazioni Unite e dell'Accordo di Oslo, naufragato ma tutt'ora vigente? Solo così si dà senso e sostanza all'impegno per la pace, restituendo speranza e prospettiva agli israeliani e in particolare ai palestinesi, che vogliono vivere in pace, lavorare senza umiliazioni, non avere più paura di vessazioni quotidiane, di essere cacciati dalla propria casa, esercitare i propri diritti politici e civili in modo libero e democratico. Si romperebbe lo status quo e quella terribile normalità che causa radicalizzazione, odio e violenza, ridando spazio e voce a chi invece è per la pace, per il rispetto dell'altro, per la convivenza. Una strada molto difficile ed irta di ostacoli, ma l'unica percorribile, che ha bisogno dell'impegno di tutti, dell'azione politica e diplomatica, e mai più dell'uso delle armi e delle guerre.

IMPORTANTE: I giornalisti che intendono partecipare alla conferenza stampa possono iscriversi direttamente al seguente link: https://zoom.us/webinar/register/WN_wjUn_YMZST6XNbUgqgmaLg

Per qualsiasi richiesta di ulteriori informazioni scrivere a media@retepacedisarmo.org

 

  27.05.21 18:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Commenti e dibattiti, Comunicati, Novità, Memoria, Diritti, Testimonianze, Solidarietà, Cultura
Agosto 2022
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: b2evolution