Testata  

PADRE DAVID MARIA TUROLDO: “LA RESISTENZA, LA FEDE E LA POESIA”

DA VENT’ANNI DOBBIAMO CONVIVERE CON L’ASSENZA DI DAVID MARIA TUROLDO

il ricordo di giovanni bianchi

È impressionante pensare che da vent’anni dobbiamo convivere con l’assenza di David Maria Turoldo e che la voce del nuovo salmista non ci accompagni più se non attraverso i libri, un film dedicato agli ultimi e al suo Friuli e le registrazioni raccolte nel corso della sua formidabile esistenza.
E tuttavia quest’assenza non è reale, perché il messaggio di Turoldo continua a correre nella memoria e nell’impegno di chi gli fu amico, o anche solo incrociò il suo cammino di fede e di ricerca. David: l’erede del re salmista, fin dal nome che si era scelto entrando nell’Ordine dei Servi di Maria, nella vicenda appassionata della Resistenza, nella sua vena poetica che zampillava più nella dimensione imprecatoria che in quella elegiaca, come è proprio di tutti i profeti, e che si esprimeva in versi scabri e bellissimi, colmi di suggestione, fin dalla proclamazione in limine alla sua prima raccolta di versi: «lo non ho mani che mi accarezzino il volto / duro è l’ufficio di queste parole / che non conoscono amori…», per arrivare ai Canti ultimi scritti mentre il Drago, il tumore che lo divorava da anni, stava per ucciderlo: «La vita che mi hai ridato / ora te la rendo / nel canto".
Davvero, un «ministro e servo della Parola», come ha scritto recentemente uno dei suoi grandi amici, il cardinale Gianfranco Ravasi. Turoldo irrompe come il disturbatore nella Milano del dopoguerra, con il suo canto ininterrotto, all’insegna della convinzione che è meglio bruciare nella ricerca che naufragare nell’immondizia.
prosegue il ricordo di giovanni bianchi

  22.02.12 10:00:00 , a cura di Lombardia (contattaci), categorie: Antifascismo, Resistenza, Libri, Novità, Memoria, Testimonianze, Pubblicazioni, Anniversari, Cultura
Gennaio 2022
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 << <   > >>

L'ANPI Regionale

L'ANPI Regionale della Lombardia ha sede a Milano in via Federico Confalonieri, 14 (MM2 Verde - Gioia o Garibaldi) - (MM5 Lilla - Isola), tel. 0276020620, 0276023372 / 73 (maggiori informazioni)

ANPI Lombardia su Facebook

Cerca tra le pagine della Lombardia

Credits: Free blog engine